Al momento stai visualizzando Scelte dei materiali nella cucina moderna: un confronto tra laminato, gres e quarzo

Scelte dei materiali nella cucina moderna: un confronto tra laminato, gres e quarzo

La cucina è il cuore della casa, e la scelta dei materiali è una parte essenziale della creazione di uno spazio funzionale e attraente. Tra le opzioni più popolari per i piani di lavoro e le superfici, il laminato, il gres e il quarzo emergono come leader nel mondo della cucina moderna. In questo articolo, esploreremo le differenze tra questi materiali, esaminando le loro caratteristiche uniche e le potenziali applicazioni.

Il versatile laminato

Il laminato è una scelta economica e versatile, ampiamente utilizzata in cucine di diverse tipologie. 

Il top in laminato melaminico è costituito da un pannello di particelle di legno idrorepellente rivestito da laminato plastico ad alta pressione (HPL). La lamina decorativa, data da strati di carta impregnata con resine termoindurenti, viene sottoposta all’azione combinata di calore e alta pressione, conferendo al prodotto finito caratteristiche di resistenza meccanica, fisica e chimica, facile da pulire e disponibile in una vasta gamma di colori e stili.
Esiste in vari spessori e può avere estetiche differenti, adatte sia a modelli classici che moderni, a seconda delle finiture scelte e delle lavorazioni eseguite.

Tuttavia, il laminato può essere più sensibile ai graffi rispetto ad alcuni materiali più duri come il quarzo.

Alcuni dei laminati disponibili presso Lube: laminato felix, laminato unicolor, laminato HPL.

L’elegante gres porcellanato

Il gres porcellanato è un materiale ceramico estremamente duro e resistente, spesso utilizzato nei piani di lavoro delle cucine moderne. Questo materiale è noto per la sua durabilità e resistenza alle macchie e ai graffi: grazie alla sua incredibile resistenza, Il top cucina in gres porcellanato può essere usato come piano per le preparazioni, senza il bisogno di utilizzare taglieri o sottopentola, diventando un piano di lavoro eccezionale.
La sua superficie non porosa lo rende igienico, idrorepellente e facile da pulire

Disponibile in una vasta gamma di finiture e colori, il gres porcellanato è una scelta ideale per chi cerca eleganza e durata.

Lube dispone di svariate tipologie di gres: gres koros, gres lamina, gres mutina.

La raffinatezza del quarzo composito

Il quarzo composito, spesso chiamato semplicemente quarzo, è un materiale di alta gamma composto da polvere di quarzo, resine e pigmenti. Questa miscela crea una superficie estremamente dura, resistente ai graffi e alle macchie. Il quarzo offre anche una varietà di opzioni di design, simulando l’aspetto di pietre naturali come il marmo o il granito. La sua resistenza lo rende adatto a un uso intensivo in cucina, mentre il suo aspetto raffinato aggiunge un tocco di lusso.

Dal punto di vista dell’uso e della manutenzione i compositi necessitano massima attenzione rispetto all’uso di solventi di qualsiasi genere, alcool, detergenti a carattere basico e acido, per questo occorre far sempre riferimento alle specifiche indicazioni del produttore del piano da trattare, dal momento che esistono in commercio diverse tipologie di compositi a base di quarzo con composizioni differenti.

Lube propone: quarzo, lab lube, light, silestone, ile lube e okite.

Confronto sulle performance

  • Resistenza: il quarzo e il gres porcellanato sono noti per la loro resistenza ai graffi e alle macchie, superando spesso il laminato, tenendo conto però della sensibilità del quarzo ai solventi chimici;
  • Durabilità: il quarzo è particolarmente noto per la sua durata, mentre il gres porcellanato offre un’ottima resistenza;
  • Varietà di design: tutti e tre i materiali offrono una vasta gamma di opzioni di design, ma il laminato potrebbe avere limitazioni in termini di riproduzione di texture realistiche rispetto al gres e al quarzo.

La scelta tra laminato, gres e quarzo dipende dalle preferenze personali, dal budget e dalle esigenze specifiche. Ogni materiale porta con sé caratteristiche uniche, contribuendo a definire l’aspetto e la funzionalità della cucina. Esplorare le differenze tra questi materiali è un passo importante per creare uno spazio cucina che rispecchi appieno lo stile e le esigenze di chi lo abita. 

Per approfondimenti, ti consigliamo di visitare il sito ufficiale Lube, dove potrai trovare le caratteristiche specifiche di ogni materiale, oppure di venirci a trovare presso il nostro punto vendita in Via Fabrizi 50/C a Torino. Ti aspettiamo!